Breadcrumb Breadcrumb

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

29 settembre 2019

Management dei servizi per l’accoglienza e l’inclusione dei migranti: al via il master dell’Università di Firenze con la possibilità di seguire singoli moduli all’interno del percorso di studi annuale

C’è tempo fino alle ore 13:00 del 1 ottobre per procedere all’iscrizione al Master in Management dei servizi per l’accoglienza e l’inclusione dei migranti istituito presso l'Università degli Studi di Firenze, al Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali per l'anno accademico 2019/2020. 
Il master, in partenza il 4 novembre e della durata di 11 mesi, intende offre una formazione specialistica sui temi dell'accoglienza e in particolare sulla gestione dei servizi per profughi, richiedenti asilo e rifugiati a marcato carattere multidisciplinare. In tal senso, il programma di studi integra elementi di scienza politica e sociologia, diritto e management, anche in una dimensione europea e comparata. 
Il profilo professionale che emerge si caratterizza, inoltre, per una particolare capacità nella gestione dei rapporti e delle collaborazioni in merito ai servizi e ai soggetti deputati all’accoglienza, con particolare attenzione ai processi che coinvolgono direttamente tutte le istituzioni e le comunità territoriali. Nello specifico, gli insegnamenti del corso si declinano in: sociologia delle migrazioni, diritto dei migranti, etnoantropologia, medicina delle migrazioni, implementazione delle reti di accompagnamento dei migranti, politiche locali e modelli di inclusione dei migranti, management dei servizi pubblici e di terzo settore, elementi di gestione per la comunicazione istituzionale. 
L’offerta formativa prevede che gli insegnamenti siano fruibili anche come moduli singoli, un’opportunità che assicura non solo la possibilità per i fruitori di approfondire le tematiche di maggiore interesse ma anche quelle utili agli amministratori locali e policy maker per avviare processi virtuosi di accoglienza sui propri territori. Con queste finalità il programma del master nasce dal Comitato Ordinatore composto dai docenti afferenti alla Facoltà di Scienze Politiche, ma verrà allargato ai Responsabili di Regione Toscana e di Anci Toscana. I candidati, sia dell’Unione Europea o equiparati sia extra Unione Europea residenti all’estero, dovranno compilare la domanda di partecipazione alla selezione solo ed esclusivamente on-line.

Clicca qui per trovare tutte le informazioni sul bando e sulle modalità di partecipazione

 

Immagine tratta da: toscana-notizie.it

 

(In collaborazione con Toscana Notizie - Agenzia di informazione della giunta regionale)

Condividi