Breadcrumb Breadcrumb

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

21 ottobre 2018

Regione Toscana, approvata la scheda sindromica regionale per lo screening sanitario dei richiedenti asilo

FIRENZE - La Giunta regionale ha recentemente approvato la scheda anamnestica individuale di presa in carico sindromica con la delibera n.1000/2018.

Coerentemente con i principi del modello di accoglienza sperimentati sul territorio toscano e raccomandati nel Libro Bianco, l’intento è quello di rafforzare il sistema di accoglienza della popolazione migrante facilitando il loro accesso al Sistema Sanitario Nazionale. Si è dunque scelto di promuovere la diffusione di un’unica scheda anamnestica di presa in carico (sindromica) informatizzata a tutti i soggetti preposti al primo screening sanitario delle persone accolte, in modo da garantire una maggiore qualità, efficacia e continuità gestionale della loro presa in carico sanitaria.

Nella delibera si riconosce inoltre alla Rete dei referenti della aziende USL per la salute dei migranti un ruolo di “Interfaccia tra il livello regionale e quello di Zona Distretto/SdS”, mentre ARS sarà responsabile esterno del corretto trattamento dei dati derivanti dalla loro informatizzazione. Le attività di coordinamento, monitoraggio e valutazione circa gli esiti della sperimentazione sull’utilizzo della scheda sono state assegnate al Centro di Salute Globale della Regione Toscana, che elaborerà dei report semestrali in raccordo con il settore regionale competente.

Guarda la scheda anamnestica di presa in carico sindromica qui.

Il testo intero della delibera regionale è disponibile qui.

(In collaborazione con Toscana Notizie - Agenzia di informazione della giunta regionale)

Condividi